WET FILAMENT WINDING

ANELLI PER MOTORINI D’AVVIAMENTO E COLLETTORI

Gli anelli prodotti in Wet Filament Winding per i motorini di avviamento e i collettori sono tra i nostri prodotti di maggior successo. Come leader di mercato, fabbrichiamo milioni di pezzi ogni anno destinati in JIT o E-Kanban ai maggiori produttori globali in tutto il mondo che riconoscono la superiorità della nostra qualità.

La tecnica utilizzata è comparabile a quella del Filament Winding, adattata e arricchita con altre tecnologie per migliorare le performance tecniche e ridurre i costi. Le macchine e le attrezzature più strategiche sono di nostra progettazione. La nostra produzione e i prodotti sono costantemente controllati da sistemi computerizzati che tengono monitorati i parametri di processo e la tracciabilità.

Il nostro servizio inizia con il primo contatto con il cliente, focalizzato alla comprensione delle necessità tecniche e di business e delle condizioni ambientali e operative alle quali il prodotto sarà utilizzato.
La nostra collaborazione non termina con all’assemblaggio dell’anello ,ma continua in team con il cliente per esplorare nuove idee e tecniche, finalizzate alla costante ricerca di ogni possibile ottimizzazione.

Saver ha esperienza nel coordinare le esigenze funzionali e di business per fornire il prodotto con la specifica documentazione di qualità (PPAP, FMEA, etc.) ed è dotata di propri laboratori per i testare, controllare e migliorare il prodotto e le sue performance. Attrezzature specifiche sono utilizzate per testare il prodotto sotto stress dal punto di vista meccanico e termico.

I test di laboratorio assicurano che il nostro prodotto rispetta le richieste del cliente. I dati sono memorizzati e analizzati per realizzare grafici, report, FMEA, PPAP, etc. Conserviamo per un certo numero di anni un campione da ogni lotto di spedizione per essere in grado di eseguire verifiche ex post. Saver utilizza tecniche statistiche SPC e controlli visivi computerizzati per determinare e monitorare i parametri PPM del nostro processo e i relativi nessi di causa ed effetto.

Forniamo da anni i nostri prodotti con una garanzia di qualità in tutto il mondo, dalla UE, al Giappone, alla Korea, agli USA fino al Centro e Sud- America (in molti casi grazie alla nostra affidabilità il prodotto non necessita di essere controllato quando entra nella linea di produzione del cliente).

Per applicazioni che necessitano alte performance siamo in grado di produrre anelli per una nuova generazione di rotori più leggera, compatta, veloce ed affidabile che richiede una resistenza maggiore alla forza centrifuga e alle alte temperature: BK Rings. Milioni di rotori montano già questa qualità con maggiori performance.

Alcuni vantaggi dei nostri anelli:

  • Isolatore elettrico
  • Fascia completamente isolante
  • Fascia amagnetica
  • Nessun rischio di contaminazione del motore con parti metalliche
  • Compatibilità con le resine di impregnazione
  • Resistenza migliorata agli stress meccanici a causa della miglior compatibilità con la resina di impregnazione del rotore
  • Resistenza ad alti carichi centrifughi
  • Resistenza alla forza centrifuga
  • Riduzione della vibrazione del motore

  • Proprietà Termiche
    • Gli anelli sono composti da resine termoindurenti per alte temperature rinforzate da fibre lunghe di vetro
    • La transizione vetrosa conformemente a ASTM E 1545 è maggiore di 240 e 290°C
    • Per brevi lassi di tempo può resistere fino a 350°C
    • Il coefficiente di dilatazione termica è 2/3 di quello dell’acciaio
  • Proprietà elettriche
    • Altamente isolante
    • Non assorbe umidità
    • Alta resistenza in termini di rigidità dielettrica, sia perpendicolare che parallela alla stratificazione
    • Altamente anti-tracking
  • Proprietà meccaniche
    • Resiste alla trazione radiale più dell’acciaio strutturale
    • Nessuna deformazione permanente prima del punto di rottura (nessun allungamento)
    • Ottima compatibilità con le resine di impregnazione: un grip più stretto sul rotore migliora le performance di velocità di rotazione
  • Proprietà dimensionali:
    • Forme definite, tolleranze molto contenute
  • Facilità di assemblaggio e risparmio
    • Semplicità di assemblaggio con linee automatiche
    • La preparazione di campioni e prototipi è veloce ed economica
    • Non c’è materiale rifiutato per corto circuiti. Non necessitano controlli di isolamento sui conduttori.

Anelli per motorini di avviamento:

Gli anelli per i motorini di avviamento sono utilizzati nel settore automotive: componenti più leggeri sono impiegati per produrre automobili più leggere, meno inquinanti e costose. I progettisti sviluppano nuove generazioni di motorini di avviamento, molto più leggeri e più performanti rispetto al passato. Riducono il volume e la quantità di materiale, incrementando considerevolmente la velocità di rotazione e applicando un riduttore per incrementare la coppia. Questi motorini richiedono la scelta di materiali con performance più elevate per resistere ai maggiori stress meccanici e agli shock termici.
L’ultima generazione di automobili “start and stop” che riduce le emissioni inquinanti ha incrementato ancor di più la necessità di impiego nei rotori di anelli con performance sempre maggiori sia meccaniche che termiche. Diversi milioni di vetture sono equipaggiate con i prodotti di Saver in tutto il mondo.

Anelli per collettori:

Gli anelli in materiale composito isolante hanno rimpiazzato gli anelli di acciaio nella costruzione dei collettori a lamelle. In concomitanza con l’eliminazione delle fibre di amianto nei termoindurenti da stampaggio, si dovettero riprogettare un grande numero di collettori.
I produttori di motori elettrici, per alcune applicazioni con alte prestazioni, richiedono al sistema di commutazione (collettore+spazzole+portaspazzole) performance sempre maggiori.

Le richieste specifiche al collettore sono:

  • Velocità di rotazione molto elevata (superiore a 40-50 mila giri).
  • “Salto lamellare” contenuto al massimo in qualche micron.
  • Mantenimento della rotondità geometrica, anche ad alte velocità.
  • Buone prestazioni anche ad alte temperature, e allo stress termico di saldatura.

Per questo i produttori di collettori, sono alla costante ricerca di nuove tecnologie che consentano di soddisfare le richieste dei loro clienti.
Gli anelli in materiale composito sono un indispensabile aiuto per migliorare le performance dei collettori, per semplificarne la produzione consentendo una più facile automazione.
Le fibre di vetro, impregnate con resine adatte a resistere alle alte temperature, se opportunamente orientate, garantiscono una resistenza a trazione radiale superiore all’acciaio, ed essendo isolanti possono venire a contatto con le lamelle di rame senza causare cortocircuiti.
I progettisti di collettori hanno così ottenuto perfomance di velocità maggiori e una precisione più elevata. Diversi milioni di collettori sono assemblati con i prodotti di Saver.